Siate ribelli, praticate gentilezza

Quando puoi scegliere tra avere ragione e essere gentile, scegli sempre di essere gentile. Delicato come una carezza, quasi sottovoce come le fiabe raccontate prima di dormire, e proprio come …

A cosa serve la poesia

A quei momenti di vuoto, in cui non sappiamo dare colore ai ricordi importanti. Alla vita che si sta inaridendo dietro alle corse quotidiane, alle giornate frenetiche. A quando la …

E di sostanza sferzante

Capita una sera che prendo cane e marito e vado in direzione di un paesino della Valnerina, uno dei tanti luoghi che ho imparato a conoscere e ad amare con Trekking Art. Direzione Chiesa di Sant’Antonio, sede della mostra fotografica “E di sostanza sferzante“, di Simone Vannelli e Laura Priami, curata da Franco Profili e Isabella Cruciani.

Mi piacciono gli intrecci di storie, persone e luoghi.

L’arte di vedere le cose intorno a noi

Certi libri sono delle rivelazioni improvvise, come un’esplosione che di botto ci sveglia e ci fa tenere, da li in avanti, gli occhi aperti.

Viviamo la nostra quotidianità con una sorta di cecità attenzionale, non facciamo quasi caso a niente, dettagli, particolarità di luoghi e persone, profumi, geometrie, sfumature di colori.

Viviamo così, senza meraviglia e perdiamo informazioni che magari non sono rilevanti ai fini dell’economia del mondo, ma nel bilancio emotivo dei nostri giorni si, eccome.