Memorie di Adriano

Memorie di Adriano. Marguerite Yourcenar (Pubblicato per la prima volta nel 1951). Bellissimo. Avevo già iniziato a leggerlo ma non era il suo momento. Ho ricominciato quando lavoravo a Carsulae e me ne sono innamorata. È di Publio Elio Traiano Adriano la voce, uno dei “buoni imperatori” di Roma, successore …

“Goals”

  Sono cresciuta con i poster di Gianluca Vialli alle pareti di camera mia. Ho smesso di tifare Juve quando ha smesso di giocarci, proprio alla finale in cui ha alzato “la coppa dalle grandi orecchie”. E io c’ero. E’ rimasto un grande amore e questo suo libro me lo …

Ogni cosa è illuminata

Pochi libri sono rimasti sul mio comodino così a lungo. Pochi libri mi hanno lasciato confusa e triste, come Ogni cosa è illuminata, Jonathan Safran Foer, 2002. “Jonathan, un giovane ebreo statunitense, si reca in Ucraina alla ricerca di Augustine, la donna che salvò la vita a suo nonno durante …

Il diario di Mr Darcy

Se avete amato Orgoglio e Pregiudizio, il romanzo del 1813 di Jane Austen, se grazie ad esso avete sognato, se vi siete pettinati i grovigli dell’anima grazie a questa storia che parte da orgoglio e pregiudizio e arriva all’amore, c’è modo di continuare a farlo, leggendo Il diario di Mr …

Paula

Paula è un libro che parla di dolore e serve a superare il dolore. Paula è un libro che ho letto vent’anni fa, quasi alla sua uscita al pubblico. Nonostante i vent’anni, é un libro che è rimasto vivido nei miei ricordi, un dolore letto e empaticamente vissuto che è …

Tu, mio

In Tu, mio, Erri De Luca, 1998, tutto fa presupporre a una estate spensierata. Un ragazzo di sedici anni, un’isola campana, le atmosfere e i profumi del mare, la famiglia, la libertà, la pesca da imparare, il cugino grande che lo fa stare nella compagnia dei grandi, una ragazza della stessa …

Cabaret mistico

“Quando mi sono stancato di partorire opere che erano soltanto uno specchio del mio ego, ho abbandonato l’arte per due anni“. Comincia così Cabaret mistico di Alejandro Jodorowsky, e già fa da terapia facendo riflettere sul proprio ego, sul proprio stare nel mondo e sul modo di relazionarsi agli altri; …

Cecità

Cecità, del premio nobel José Saramago, è un libro sconvolgente, che non lascia intatta la realtà del lettore perché scardina la quotidianità, è una descrizione talmente reale che ogni tanto, durante la lettura, si alzeranno gli occhi per verificare se è un’illusione o se davvero gli uomini del mondo sono …

Madame Bovary

Madame Bovary è il primo romanzo di Gustave Flaubert che fece scandalo per la tendenza all’adulterio della protagonista. Certo non possiamo liquidare Emma con un “adultera” e basta. Emma è una donna della società piccolo borghese profondamente insoddisfatta della sua vita, vorrebbe vivere un appassionato amore romantico, cerca la vita …

Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza

In questa Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza, Luis Sepulveda ci spinge con un linguaggio semplice e poetico, a molte riflessioni sulla vita, sulla natura, sulle relazioni, sul significato della nostra vita in relazione agli altri, sulla unicità di ogni persona, sull’importanza del rispetto del ritmo di …

Il più e il meno

Quando ho ascoltato Erri De Luca dal vivo in Salento, l’ho sentito parlare della sua prosa come lontana dal concetto di poesia, per lui le poesie sono soltanto “righe che vanno troppo spesso a capo”. Lui dice di scrivere prosa. Tuttavia, io credo, anzi sento, che nella sua prosa ci …

Green Autobiography

“Green Autobiography” di Duccio Demetrio è un libro che racchiude in sé tutte le mie passioni degli ultimi tempi: – è una piacevole lettura – è un invito alla scrittura terapeutica – è una dichiarazione d’amore alla natura, ai boschi, ai prati, al mare, ai cieli, alle montagne. Dopo averlo …