Resti o te ne vai

copertina resti o te ne vai

Il test è positivo e una donna diventa mamma, in un istante e per sempre.
Poi se il bambino per chissà quali motivi non ce la fa a venire al mondo e a farsi cullare dai suoi genitori, la mamma e il papà che faranno? Chi li aiuterà?
Non chi dice “doveva andare così”.
Non chi dice “non guardare il tuo bambino morto”.
Non chi dice “non ci pensare, ne verrà un altro”.
Ma chi dice “si piangi, fai bene, anche se era un fagiolino di poche settimane era tuo figlio, resti sua madre, piangi, sei in lutto, non aver paura del lutto cattivo”.
Una mamma che ha nel cuore una culla piena di bambino-angelo, è una mamma ricca, forte, che però va aiutata.
Ciao Lapo lo fa da anni e con professionalità e competenza.
Il ricavato delle vendite dell’ebook “Resti o te ne vai” andrà tutto nelle tasche di CiaoLapo.

 

Qui la mia intervista per Ciaolapo, se volete leggerla.

“Resti o te ne vai” è dedicato all’angelo che dorme nella culla del mio cuore, e ai miei due bambini, che dormono nel mio lettone.

Giuliana