Non dirmi che hai paura

“Non dirmi che hai paura”, di Giuseppe Catozzella, vincitore del Premio Strega Giovani 2014 e finalista al Premio Strega 2014, è un libro che fa venir voglia di vivere, non di una vita “sopravvissuta” ma della vita vera, quella autentica, non di quella nascosta nella frenesia e nell’insoddisfazione cha fa …

Le chiavi

Arrivo da un epoca in cui le chiavi erano poco più di una maniglia surrogata, attaccate alla porta notte e giorno, anche l’estate quando la porta stava più aperta che chiusa. Ero bambino quando sono stato trapiantato in città, in un condominio al quarto piano con i vicini che parlavano un’altra …

Monumento alla Memoria

Gente a semicerchio davanti a un monumento alla memoria. Un silenzio educato fa da sfondo ad una tromba che insegue le note del Silenzio, un Sole beffardo gioca a nascondersi dietro al vento. Una bimba attenta segue il lento scivolare di un telo verde e forse non capisce quella storia …

Morirò da solo

Morirò da solo, su una panchina, in una gelida notte tra dicembre e gennaio, oppure sotto un’improvvisa, inaspettata nevicata di marzo. E di questo, non sono solo contento, ma sono assolutamente soddisfatto. Scelta mia. Mi lavavano e mi facevano la barba tutte le mattine e gridavo noooooo la mia barbaaaaaa …