Un figlio intelligente

Tutti vogliono un figlio intelligente, iniziano le mamme in gravidanza mangiando tanto pesce azzurro, l’ho fatto anche io. Adesso leggo tante favole ai miei figli e guardiamo insieme le figure, facciamo i versi degli animali, cerchiamo gli oggetti che conosciamo, troviamo anche quelli sconosciuti. Cerchiamo insieme di fare nuove scoperte …

Co-sleeping

Io sono d’accordo, mi piace svegliarmi e sentirmeli addosso, il loro respiro sul mio viso, un braccetto che mi trovo all’improvviso sotto la schiena e divento contorsionista per non spezzarglielo, un piede piantato tra un polmone e un rene, un calcio improvviso, una testata in velocità. No, a parte gli …

Una base solida

Il caro vecchio John Bowlby parlava di mamma come “base sicura” dalla quale il bambino può partire per esplorare il mondo con la sicurezza di poter tornare e di saper bene dove tornare. Ecco, non ricordo bene però se il caro compagno di mille studi dava anche indicazioni su COME …

Val Venosta Terapia

Abito in un posto turistico, che amo moltissimo e dal quale non andrei mai via. In questo stesso istante, però, il mio compagno di corso mi fa vedere da google maps due posti di Virgina e Pennsylvania dove vivono i parenti di sua moglie. Non sono posti turistici, eppure è …

Scrivere fa bene

Devo mettere in questo foglio una storia. Pensieri, immagini, emozioni che non si toccano e che spesso non so descrivere devono essere tradotti in un linguaggio, in modo da comunicarli e rendere altri partecipi. Non agisco più solo le mie emozioni, ma mi fermo, ci rifletto, le prendo in mano, …

Un cane in ospedale?

Ho passato trentasette lunghi giorni in una camera di ospedale in attesa del mio secondo figlio. Soffrivo molto la separazione dalla mia prima figlia, da mio marito e tutta la mia famiglia e amici, che venivano a trovarmi il più spesso possibile e a mia figlia era consentito l’ingresso anche …