Libroterapia: il nuovo volto di My Therapy

My Therapy cambia.
Fino ad oggi sono stati molti gli argomenti-terapia, troppi.
Chi troppo vuole nulla stringe, dice un vecchio e saggio adagio.
Manco a farlo di mestiere sarei riuscita a tenere testa alla gara che il web mi sfidava a fare ogni giorno, a colpi di novità, originalità, sincerità, emozionalità.
My Therapy da oggi ha una nuova funzione, che è stata sempre sua prerogativa inconscia, quasi karmica.
Finalmente, con concentrazione e umiltà, da oggi, soltanto da oggi, potrà esprimere la sua potenzialità, ed io con lui (o lei, a un sito si da del lui o del lei?).
Io chi sono?
Giuliana, piacere.
Se chiamo 40 anni mi rispondono (ma sarete aggiornati prontamente, perché pare che 40 anni siano da festeggiare e quindi festa sarà).
Psicologa.
Al momento, come i contadini, pianto semi, seguendo quel che diceva Einstein (Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno. Forse lo faranno tutti.).
Del mio passato di psicologa in una residenza per anziani ho un ricordo dolcissimo, bellissimo. Niente al mondo mi potrà portar via la ricchezza che ho ricevuto da quell’esperienza, che forse è l’unica che vale la pena scrivere qui, adesso, in My Therapy.

Credo nella sacralità delle parole.

Credo nella sacralità delle emozioni, che mi auspico sempre non vengano giudicate, ma soltanto comprese.

Sono una pessimista che invece vuole diventare ottimista. Con tenacia ci sto riuscendo, lo vedo dall’umore del mattino che mi accompagna mentre, insonnolita, faccio i cinque tibetani.

Ho un tesoro preziosissimo. Il più prezioso: la mia famiglia.

E uno molto prezioso.
La capacità di scrivere, tradurre in lettere l’ambiente emotivo, mio e di chi mi circonda.

E uno prezioso.
I libri.
Eccolo il nuovo volto di My Therapy:
le parole dentro ai libri sono una terapia per coloro i quali accettano di mettersi in discussione in virtù di un cambiamento che desiderano.

IL mio augurio è questo:

Che therapy non sia per voi soltanto ciò che fa fronte a un disagio, o a una malattia.
Che therapy, my therapy, sia lo scrigno che conserva la forza, come un tesoro, per vivere la vita in direzione della realizzazione delle potenzialità di ciascuno di voi.

Buon viaggio nella libroterapia!

Cominciate da qui: Il benessere a portata di libro
Giuliana

my therapy

2 pensieri su “Libroterapia: il nuovo volto di My Therapy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *