Menu

La legge del sognatore – Daniel Pennac

Non posso svelare la trama senza svelare il confine sottile tra storia e sogno.

Quel che posso dire è che La legge del sognatore, Daniel Pennac, 2020, è un libro sui sogni (quelli che is fanno di notte) e su Federico Fellini (quello che dei suoi sogni di notte ne ha fatto un’arte e una professione).

E’ una lettura scintillante veloce, ho ritrovato il Pennac ironico e allo stesso tempo serio dei Malaussene, una lettura come una magia, che distoglie fin troppo facilmente dalla realtà, distrazione che è vitale al tempo del coronavirus.

Una lettura che parla anche del senso profondo e terapeutico della creatività.

Bello.

 

(Leggo solo ebook, per ovvi motivi. Il kindle è sempre con me, anche quando vado a far correre il mio cane nel bosco, anche a pranzo e a cena, in un tempo sospeso, scandito da pranzi e cene).

 

Giuliana

 

Tag:, , , , , , , ,

1 thought on “La legge del sognatore – Daniel Pennac”

  1. Stefano ha detto:

    La creativita’ mi ha sempre accompagnato anche per troppo tempo nascosta, la creativita’ aiuta ad evadere dalla realta’ e si ha un senso di soddisfazione quando la si raggiunge. Grazie del consiglio e scusa
    l intromissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.