Il racconto dell’isola sconosciuta

saramago_isola_sconosciuta

Un uomo coraggioso osa quel che pochi osano: bussare alla porta delle petizioni anziché quella degli ossequi al Re.
Coraggio e dedizione possiede quest’uomo mite e paziente, e un obiettivo fermo: cercare l’Isola Sconosciuta.
Non ci sono prove che esista, eppure lui vuole esplorare l’ignoto (in fondo tutto ciò che ci è noto adesso, prima era ignoto).
Cosa pensa di trovare in quest’isola? Non lo sappiamo e forse non lo sa lui stesso, ma quel che ci fa amare il protagonista di questa storia semplice ma così profonda, è questa semplicità appunto che svela agli occhi e al cuore una metafora: il destino ci è dietro, ci segue anche se non lo sappiamo, sta a noi decidere dove andare, a lui spetta il compito di riservarci belle sorprese, soprattutto se abbiamo l’ardore e l’ardire di dare alla nostra vita una meta e andare verso di essa.
Ognuno può trovarci ciò di cui ha bisogno ne “Il racconto dell’isola sconosciuta” di José Saramago, persino un tesoro lontano, prezioso, eppure certo, quasi come fosse la nostra anima.
L’importante è proseguire, senza lasciarsi intimidire dalle difficoltà, pur fraintendendo uno sguardo, in direzione dei nostri sogni.

Giuliana

Qui c’è il link per ascoltare il romanzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *