Do I remember a life?

Questa è per animi nobili e nostalgici. E per cuori forti.
Appartiene a una voce che spolvera i cuori annoiati, Michael Kikse, tedesco e metal di provenienza, poi dedito ad ammorbidire il sound perché in fondo la musica deve essere “espressione libera dell’anima”.

“I know my heart says the truth!”
Do I remember a life?

Grazie Sempre a Isabella e Valerio, Rummer & Grapes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *